What Companies Packers Movers Offer you





ASIA/PAKISTAN - Il nuovo Arcivescovo di Islamabad: "Tutto posso in Colui che mi dà forza"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 48
Posted on: 02/02/18
Faisalabad - "Accolgo questa chiamata al servizio episcopale della diocesi di Islamabad-Rawalpindi con piena fede, come volontà di Dio che si manifestata a me attraverso il Capo Supremo della Chiesa. Sono ben consapevole del compito e delle sfide che mi aspettano. Ma confidando nel Signore, sono fiducioso perché, come dice san Paolo, tutto posso in colui che mi dà forza": è quanto dichiara in una nota inviata all'Agezia Fides Mons. Joseph Arshad, nominato Arcivescovo della diocesi di Islamabad-Rawalpindi, alla vigilia della cerimonia di presa di possesso della diocesi, che si terrà in una solenne Celebrazione Eucaristica il 10 febbraio prossimo nella Cattedrale di Rawalpindi. "Mi impegno nei prossimi anni a spendere tutte le mie energie per il bene della diocesi di Islamabad-Rawalpindi, che ha una ricca e fiorente storia di fede di cultura", afferma l'Arcivescovo.
"Con umiltà, sentimenti di rispetto e profonda venerazione, esprimo la mia profonda gratitudine a Papa Francesco per la sollecitudine che dimostra per tutte le Chiese, riconoscendo con gratitudine la fiducia che mi ha dimostrato promuovendomi come Arcivescovo e affidandomi l'impegnativo ufficio episcopale della diocesi di Islamabad-Rawalpindi, per la cura pastorale del popolo di Dio" dice Mons. Arshad.
"La Chiesa in Pakistan - osserva l'Arcivescovo - sotto la guida del Successore di San Pietro, è sempre unita alla Chiesa universale ed esprime il suo profondo affetto e amore per Papa Francesco, pregando costantemente per la sua delicata missione del Vescovo di Roma e Pastore della Chiesa universale".
"Nello spirito di servizio, mentre mi preparo ad assumere il nuovo incarico pastorale della diocesi di Islamabad-Rawalpindi, insieme alla responsabilità aggiuntiva di servire la diocesi di Faisalabad come Amministratore Apostolico fino alla nomina di un nuovo Vescovo, vorrei riconoscere con gratitudine il lavoro svolto dai miei predecessori di entrambe le diocesi" rileva l'Arcivescovo, ricordando "il sostegno e l'amore che ho ricevuto dal clero, dai religiosi, dai catechisti e dai fedeli".
Ringraziando tutti coloro che gli hanno mostrato vicinanza, l'Arcivescovo chiede: "Continuate a pregare per me affinché l'Onnipotente Dio possa rafforzarmi e darmi la saggezza di servire la Chiesa sotto lo sguardo di Gesù Cristo crocifisso, per la salvezza delle anime che mi sono state affidate. In questo periodo della mia vita, conto sulla fraterna vicinanza dei miei fratelli Vescovi, sulla collaborazione del clero, sulla cooperazione delle comunità religiose maschili e femminili, sull'assistenza dei catechisti e sulle preghiere di tutti i fedeli".
Mons. Arshad invita tutti a proseguire sul sentiero dell'unità "per dedicarci insieme, con rinnovato impegno ed entusiasmo, ai grandi compiti che ci attendono in Pakistan: accogliamo le sfide dell'annuncio del Vangelo, la formazione della fede dei giovani, il rinnovamento della vita ecclesiale e l'impegno per il bene della nostra società".
L'Arcivescovo, infine, si affida all'intercessione della Beata Vergine Maria, perché "protegga tutti i fedeli e conceda loro e al nostro amato paese abbondanti benedizioni" .

>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Most Popular

Once i Moved by for you to
Last year I had to be able to adjust coming from to be able to together with complete residence belonging. ... ...



Login


Username:
Password:

forgotten password?